Tag: Chiese di Sardegna

San Salvatore di Sinis

San Salvatore di Sinis

Gli Arabi lasciano sui muri i segni del loro passaggio. Nei sotterranei dell'antica chiesa si trovano ancora rappresentate le iscrizioni che testimoniano l'orrore vissuto dalle popolazioni sarde durante le scorribande saracene

Basilica di San Gavino

Basilica di San Gavino

La chiesa con due absidi e senza facciata, è il monumento romanico più grande della Sardegna. Da visitare i sotterranei che custodiscono eccezionali reperti della classicità isolana: statue, tombe, decorazioni, capitelli e le aperture ai cunicoli che si snodano per ...

San Simplicio

San Simplicio

La Basilica protocristiana d'ispirazione lombarda, simbolo dell'importanza storica di Olbia nella prima epoca giudicale. Sorta su una collina un tempo fuori le mura, oggi, dopo gli ultimi interventi urbanistici del quartiere ha ripreso luce e vigore per la sua eleganza ...

Sant'Antonio di Salvenero

Sant’Antonio di Salvenero

A breve distanza di quello che era il villaggio di Salvénero, abbandonato alla fine del Settecento e vicino all'abbazia benedettina di San Michele, si trova lo splendido edificio romanico in ottimo stato di conservazione

San Francesco

San Francesco

Edificata nel 1612, pur nella semplicità della sua struttura, è uno dei principali edifici religiosi del centro storico, il quale, nel XII°, entrò a far parte della sede vescovile del Giudicato di Gallura

San Giovanni di Sinis

San Giovanni di Sinis

Un capolavoro d'arte bizantina a metà strada tra Tharros (Cabras) e Cornus (Cuglieri) che siede su un'area archeologica tra le più vive e interessanti del mediterraneo.

Pagina 2 di 3 1 2 3

Reportage sulla Sardegna

Apri tutto | Chiudi tutto

Approfondimenti

Apri tutto | Chiudi tutto

Moffeti – Scienze Motorie Applicate

Apri tutto | Chiudi tutto

Sponsor

Moffeti - Scienze Motorie Applicate